Stacks Image 748
Stacks Image 626

Dal 1999 il TPR-CUT ha stipulato una convenzione con la ULSS 16 di Padova per un laboratorio permanente di teatro nell'ambito del disagio psichico rivolto agli utenti dei servizi psichiatrici di Padova. Lo scopo del laboratorio è di utilizzare il “linguaggio” teatrale come forma terapeutica riabilitativa di supporto. Attraverso il laboratorio i partecipanti hanno l’opportunità di migliorare i rapporti interpersonali, le capacità di comunicazione, utilizzare la creatività come mezzo per superare le paure, le ossessioni, etc.
Il laboratorio, inoltre, prevede la messa in scena di uno spettacolo pubblico; occasione importantissima e fondamentale per far incontrare persone con disagio psichico con la comunità locale. Un incontro che diventa festa ed avvicina l’emarginato alla società locale in un’ottica di lotta allo stigma.
Possiamo quindi definire lo scopo del nostro lavoro, “riabilitativo” sia per le persone che direttamente ne usufruiscono, sia per la comunità, che necessita di incontrare il diverso per vincere lo stigma e la paura che ha nei suoi confronti.
Il laboratorio è aperto a un numero limitato di esterni che possono partecipare sia per motivi di studio (psicologi, educatori), sia per stage lavorativo (operatori sanitari, teatrali, etc.).
Il laboratorio è diviso in tre segmenti, indipendenti ma interagenti tra loro. I nostri operatori svolgono l'attività all'interno dei tre Centri Diurni facenti capo ai tre Servizi Psichiatrici di Padova, Primo, Secondo e Terzo - Centro Diurno La Lanterna, Centro Diurno Il Pontile e Agorà. Attualmente al laboratorio partecipano circa 25 allievi.
I tre laboratori sono andati in scena recentemente con spettacoli di grande impatto e qualità. Agorà ha portato in scena "
IO NON VOGLIO USCIRE" spettacolo scritto da un allievo del laboratorio, Il Pontile con "TEMPO DI CARNEVALE" testo del T.P.R. e La Lanterna con "UN CANTO DI NATALE TUTTO PARTICOLARE" da C. Dickens.
La nostra Associazione, inoltre, continua ad essere considerata un punto di riferimento nazionale per l'attività teatrale in favore delle persone affette da disagio psichico, infatti, oltre ad essere chiamati a portare la nostra esperienza in convegni e incontri nazionali, gli spettacoli vengono rappresentati a festival ed incontri teatrali in tutta Italia.
Nel
2002, 2004 e 2006 la nostra associazione ha organizzato in collaborazione con la ULSS 16 di Padova, la manifestazione BIENNALE TEATRO E PSICHIATRIA, Festival Internazionale del teatro attivo nel disagio psichico. In queste tre edizioni, che anno visto migliaia di spettatori seguire con passione gli spettacoli rappresentati, hanno presentato i propri lavori decine di gruppi teatrali con attori affetti da disagio psichico, provenienti da diversi paesi europei ed extraeuropei (Sri-Lanka, Stati Uniti, Germania, Francia, Belgio, ecc.).

Stacks Image 620
Stacks Image 610